La tecnologia da laboratorio

Ogni ricercatore e operatore di laboratorio, professionale o universitario, sa bene che per la corretta riuscita di un esperimento è necessaria una manutenzione ottimale degli strumenti e della vetreria. La tecnologia da laboratorio, dunque, non passa solo dall’utilizzo di tecniche sempre più sofisticate, ma anche da un efficiente ed efficace trattamento di lavaggio dei vari dispositivi.

La tecnologia da laboratorio, in particolare, diviene un’ottima alleata proprio per bypassare tutti quei pericoli che un obsoleto lavaggio manuale della strumentazione potrebbe comportare. Qualche esempio? La mancanza di standarizzazione del processo, la contaminazione con residui chimici, l’assenza di un sistema affidabile per tracciare ogni fase dell’operazione, il non rispetto delle norme di igiene e l’elevato rischio di incidenti sul lavoro a causa del contatto con agenti chimici o della rottura della vetreria.
È palese, dunque, come un’evoluta tecnologia di lavaggio sia essenziale per evitare questa serie di spiacevoli inconvenienti. Molti i vantaggi: un’accurata pulizia sia interna che esterna della vetreria, il suo trattamento sicuro, la minimizzazione del rischio di incidenti sul lavoro e di malattie professionali, la possibilità di impiegare il personale in altri compiti durante il ciclo di lavaggio, la riduzione di contaminazioni crociate, il rispetto costante di standard igienici, la documentazione e tracciabilità dei cicli con stampante o software dedicati.

I macchinari firmati Miele Professional

A chi rivolgersi, dunque, per ottenere tutti questi vantaggi, ottenendo il massimo in termini di qualità ed efficienza? A questo proposito, Miele Professional dispone di una gamma di macchine da sottopiano per il trattamento della vetreria del laboratorio che garantiscono il lavaggio con purezza analitica e in maniera delicata al tempo stesso.

>> Scopri le macchine di Miele Professional per il trattamento efficace della vetreria da laboratorio

Grazie all’ottimizzazione delle dimensioni della vasca di lavaggio, gli apparecchi hanno a disposizione una grande capacità (fino a 128 ugelli iniettori per vetreria da laboratorio). L’accoppiamento dei cesti sul lato posteriore consente di sfruttare appieno la superficie dei cesti. I giunti della vasca di lavaggio saldati mediante tecnologia al laser sono poi particolarmente lisci e garantiscono un’igiene impeccabile.

Inoltre, i termodisinfettori Miele Professional sono dotati di una pompa a numero di giri variabile, per una pressione di lavaggio ottimale in ogni fase del programma, oltre ad un sistema filtrante a più stadi per eliminare efficacemente lo sporco dalla liscivia e garantire eccellenti risultati. Grazie alla tecnologia da laboratorio, la vetreria è a disposizione velocemente e i carichi di punta possono essere smaltiti in modo rapido.

Contattaci per ricevere altre informazioni sulla tecnologia da laboratorio!